Il Consiglio Comunale

Il Consiglio Comunale, rappresentando l'intera comunità, determina l'indirizzo ed esercita il controllo politico - amministrativo.

Il Consiglio Comunale, in conformità alla legge, ha autonomia organizzativa e funzionale.

Competenze, attribuzioni e funzionamento

1. Il Consiglio Comunale esercita la potestà e le competenze previste dalla legge e svolge le sue attribuzioni conformandosi ai principi, ai criteri, alle modalità ed ai procedimenti stabiliti nel presente Statuto e nelle norme regolamentari.

2. Impronta l'azione complessiva dell'Ente ai principi di pubblicità, trasparenza e legalità ai fini di assicurare il buon andamento e l'imparzialità.

3. Nell'adozione degli atti fondamentali privilegia il metodo e gli strumenti della programmazione, perseguendo il raccordo con la programmazione provinciale, regionale e statale.

4. Gli atti fondamentali devono contenere l'individuazione degli obiettivi e delle finalità da raggiungere e la destinazione delle risorse e degli strumenti necessari all'azione da svolgere.

5. Ispira la propria azione al principio di solidarietà.

6. Le modalità di convocazione e funzionamento del Consiglio Comunale sono disciplinate dal regolamento.

Linee programmatiche dell'azione di governo dell'ente

1. Il Sindaco definisce, con la collaborazione degli Assessori, le linee programmatiche relative alle azioni ed ai progetti da realizzare nel corso del mandato e le presenta al Consiglio Comunale per l'approvazione entro tre mesi dall'insediamento dello stesso.

2. Il documento contenente le linee programmatiche dell'azione amministrativa e gli adeguamenti successivi sono messi a disposizione dei consiglieri almeno l0 giorni prima della data fissata per la trattazione in consiglio comunale e sono approvati a maggioranza assoluta del Consiglieri assegnati.

3. Il documento così approvato costituisce il principale atto d'indirizzo dell'attività amministrativa e riferimento per l'esercizio della funzione di controllo politico - amministrativo del consiglio.

4. L'azione di governo della Giunta ed il programma amministrativo possono essere sottoposti a verifica consiliare straordinaria, nelle forme previste dal regolamento sul funzionamento del Consiglio, ove lo richieda almeno la metà dei consiglieri assegnati.

Il Consiglio Comunale compostosi nell'anno 2014 ed in carica fino al 2019 risulta così strutturato:

N.

Cognome e Nome

Carica e competenze

1

ALLOA Lidia

Sindaco
Urbanistica
Bilancio
Personale
Affari generali
Patrimonio

2

GIACHERO

Vicesindaco
Assessore alla viabilità
Servizi cimiteriali
rapporti con la Frazioni Conti-San Martino

3

 CARDONE Sergio

Assessore
Lavori pubblici
Illuminazione pubblica
Rapporti con le Frazioni Trabucchi-Paschetti-Santa Marta

4

 DANA Marco

Consigliere
Capogruppo di maggioranza
Politiche giovanili
Gestione problematiche Fiumi e Torrenti
Rapporti con le Frazioni Case Nuove

5

 BOCCO Roberto

Consigliere
Agricoltura
Commercio
Artigianato
C.I.F.O.P.
Gestione problematiche Fiumi e Torrenti
Rapporti con la Frazione Alberetti

6

 GASCA Elia

Consigliere
Servizi sociali
Attività culturali
Biblioteca
Rapporti con la Frazione Alberetti

7

 BERTOLA Giorgio

Consigliere
Sport
Rapporti con la protezione civile

8

 VIOTTI Claudio

Consigliere
Istruzione
Rapporti con le scuole
Tecnologia

 

 

 

Minoranza

9

RICCA Luca

Consigliere

10

AIMAR Aldo

Consigliere

11

GIAI Antonio

Consigliere

 

 

 

Copyright © 2013 Comune di Garzigliana (TO) - Piazza Vittorio Veneto, 1 - 10060 Garzigliana (TO)
Tel. 0121.341107 - 0121.541199 Fax 0121.341270 - P.I. 01485700015 - C.F. 85003130011 -PEC: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.  Email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.